2016
marzo
12/21

Scandiano (RE) - Fiera di San Giuseppe 2016

Scandiano

Dal 12 al 21 Marzo 2016 torna la Centenaria Mostra Agricola Commerciale Industriale Artigianale – “ Fiera di San Giuseppe”. L’evento, con cadenza annuale, è organizzato dal Comune di Scandiano:

La Fiera di S. Giuseppe è circondata, ogni anno, da sentimenti di frenesia ed attesa. Questo appuntamento di inizio primavera trasforma infatti Scandiano in luogo invitante, occasione di grande incontro commerciale e, al tempo stesso, opportunità di svago e divertimento.

La settimana di Fiera sarà anche quest’anno l’occasione per mostrare ai visitatori una città che cambia, una città che offre ogni anno un’immagine di sé rinnovata, a dimostrazione dell’attenzione a potenziare il carattere di città ospitale.

La Mostra Agricola, Industriale, Commerciale, Artigianale, appuntamento predominante, offrirà l’opportunità, agli operatori, di valorizzare le proprie proposte economico-commerciali, nell’ambito di un appuntamento tra i più importanti a livello provinciale. Essa riveste una sensibile funzione propulsiva per gli scambi commerciali, confermandosi polo attrattivo per migliaia di visitatori.

Non vanno però dimenticate le molteplici manifestazioni collaterali che caratterizzano la Fiera di S. Giuseppe; in quanto oggi, come ieri, S. Giuseppe resta soprattutto l’occasione per un momento di festa.

Quest’anno, nell’ambito delle giornate a tema, organizzate in collaborazione con i gestori del Luna Park, è stata realizzata la Festa “DIVERSAMENTE –UGUALI” con le giostre accessibili gratuitamente da bambini e ragazzi portatori di Handicap.

Nuova linfa e vitalità anche per il mercato della fiera che, di anno in anno si arricchisce di nuove proposte e spazi dedicati ad associazioni e produttori agricoli del territorio.

Ma Scandiano non è solo S. Giuseppe; in città si fanno moltissime iniziative anche al di fuori del periodo fieristico; tra mercati, fiere e singole iniziative Scandiano ha eventi per 210 giorni l’anno

Per questo 2016 l’Amministrazione Comunale si è prefissata, come obiettivo quello di aumentare ulteriormente le iniziative e le attività di animazione della città.

Novità del 2016 saranno:

un week end, a giugno, dedicato allo street food,

nel mese di luglio una serata a settimana di animazione del centro (di martedì)

una grande festa per i 10 anni del Palio Angelica a Settembre

Festival Love che avrà durata di 3 giorni e comprenderà anche la domenica

L’amministrazione comunale ritiene importante a questo fine, una evoluzione ed un rilancio del Centro Storico affinché torni ad essere fulcro di aggregazione sociale e volano di sviluppo commerciale ed economico. Aumentare la fruizione dello spazio urbano da parte dei cittadini porta inoltre con sé il rafforzamento della coesione sociale.

Le prospettive di affermazione di tale rilancio passano inevitabilmente attraverso il coinvolgimento degli attori principali e la messa in atto di azioni sinergiche e trasversali, da sviluppare armonicamente ad ogni livello di interesse e competenza

L’impegno che stiamo profondendo e che chiediamo anche agli esercenti del centro è finalizzato ad incentivare la vita quotidiana del centro storico negli orari tardo pomeriggio e serale. Proprio di questo si è parlato in un incontro con i Bar e Ristoranti interessati, perché ovviamente non è possibile raggiungere questo obiettivo senza la loro collaborazione.

Durante l’incontro è stata ribadita la volontà dell’Amministrazione a sostenere ogni proposta che possa condurre ad un aumento degli eventi.

Per facilitare gli esercenti è stata confermata l’esenzione dal pagamento della COSAP per chi ha distese estive ed è stata sottolineata la disponibilità dell’Amministrazione a valutare anche altre forme di agevolazioni fiscali per chi si rende disponibile a tenere aperto anche alla sera.

Il tutto per rafforzare le potenzialità della nostra cittadina come luogo di attrazione e di aggregazione attraverso la valorizzazione del centro storico e di tutte le risorse culturali, storiche, ambientali, economiche ed enogastronimiche.

L’idea che si vuole realizzare è quella di una città del dialogo e della coesione sociale dove tutte le filiere, quella del patrimonio artistico-culturale, quella della eno-gastronomia, quella del commercio locale e dei prodotti di qualità, quella delle bellezze naturalistico-ambientali possano dialogare insieme e convergere di volta in volta in progetti di sviluppo urbano della nostra città

Info: http://www.fierasgiuseppe.it/